Email: cedim-srl@libero.it

Telefono: 081/669950 - 081/7611683

Risonanza magnetica articolare aperta Napoli

  • risonanza magnetica articolare aperta Napoli

    La risonanza magnetica aperta evita l’incapsulamento del paziente all’interno del macchinario durante i minuti che lo separano dalla fine dell’indagine diagnostica. La risonanza magnetica articolare aperta a Napoli è uno degli esami più richiesti dai pazienti riottosi a sottoporsi alla canonica risonanza magnetica ad alto campo, nella quale l’individuo viene introdotto all’interno di una sorta di tunnel chiuso che ne impedisce la vista e ne limita il respiro.


    La risonanza magnetica (RM) è una tecnica diagnostica che fornisce immagini dettagliate del corpo umano per mezzo di campi magnetici e onde radio, senza esporre il paziente a nessun tipo di radiazioni ionizzanti. La risonanza magnetica viene utilizzata per la diagnosi di un’ampia varietà di condizioni patologiche, poiché permette di visualizzare lo scheletro, le articolazioni e gli organi interni.


    Durante l'esame viene chiesto al paziente di distendersi comodamente su un lettino che, a sua volta, scorre dentro la macchina. La risonanza magnetica è una tecnica diagnostica utilizzata per l’indagine dei tessuti molli ed è molto utile al fine di coadiuvare il medico nella formulazione di una diagnosi relativa a un disturbo o a una specifica disfunzione.


    Si tratta di un esame che deve essere prescritto da un medico specialista e che viene realizzato dai tecnici di radiologia e dai medici radiologi dello staff del centro di risonanza magnetica articolare aperta a Napoli con estrema perizia.

  • Risonanza magnetica all'anca

    La risonanza magnetica è un’analisi indolore che può essere effettuata con o senza liquido di contrasto. Quando si parla di contrasto ci si riferisce comunemente alla somministrazione diretta nel paziente di una sostanza che consente di visualizzare le strutture più vascolarizzate. Di certo, la risonanza magnetica con contrasto offre un ventaglio di informazioni in più rispetto a quella semplice.


    È utile precisare che tale apparecchiatura è particolarmente indicata per gli esami dell’apparato muscolo-scheletrico. È anche per questa ragione che il centro Iula Cedim si dedica esclusivamente allo studio dei seguenti distretti: spalla, gomito, polso, mano, anca, ginocchio, caviglia, piede, rachide lombare e cervicale (sequenze avanzate 3D Gbass) e ATM.


    L’MrJ3300, infatti, è il nuovo leader della risonanza magnetica muscoloscheletrica. Quest’ultimo fornisce un confortsenza uguali al paziente, grazie a:


    - Apertura del magnete - la più ampia della categoria

    - Gantry illuminato con tecnologia a LED

    - Versatilità del lettino paziente

    - Bobine ergonomiche e non vincolate al lettino


    Ogni dettaglio contribuisce a rendere sia l'ambiente sia l’esame particolarmente rassicurante, poiché riduce al minimo le reazioni claustrofobiche.

  • Ginocchio
  • Mano
  • Spalla